Salah, stasera incontro tra Chelsea e Fiorentina: senza transfer, inglesi pronti a fare causa ai viola

Intanto Sabatini, dopo il colpo Dzeko, continua a lavorare al mercato in entrata: offerti 13 milioni di euro al Torino per Bruno Peres

Salah

La questione Salah si potrebbe sbloccare questa sera a Stamford Bridge: è in programma infatti la sfida tra Chelsea e Fiorentina, valida per l’International Champions Cup. Quasi certamente ci sarà anche un incontro tra i due club in cui si parlerà della situazione riguardante l’egiziano. Gli inglesi sono stanchi dell’atteggiamento della società viola, ma vorrebbe evitare di dover ricorrere alla Fifa per sbloccare la questione.


Il Chelsea proverà a chiedere alla Fiorentina il rilascio del transfer utile a Salah per ufficializzare finalmente il suo passaggio alla Roma e permettere così al giocatore di allenarsi e disputare le amichevoli con la sua nuova squadra. Il club dei Della Valle però vorrebbero avere un indennizzo per aver valorizzato l’egiziano in questi mesi che è stato a Firenze e uno dei giovani talento dei Blues in prestito. Il Chelsea non sembra intenzionato ad accettare queste richieste: i legali della società londinese conoscono benissimo le carte e sono convinti che qualsiasi tribunale sarà ragione a Salah. Inoltre hanno già avuto l’ok dalla Fifa per il rilascio del transfer provvisorio. La Fiorentina è avvisata, o vengono accettate le condizioni del Chelsea o la questione verrà risolta legalmente e gli inglesi sono pronti a far causa ai Della Valle.


Sabatini, dopo aver chiuso per Dzeko, prova a prendere anche Bruno Peres

In attesa dello sbarco di Edin Dzeko a Roma, previsto molto probabilmente nella giornata di domani, Walter Sabatini continua a lavorare al mercato in entrata. E’ notizia di ieri che i giallorossi abbiano offerto circa 13 milioni di euro al Torino per avere il terzino destro Bruno Peres. La formula prevista è quella del prestito oneroso a 1 milione con obbligo di riscatto fissato a 9 più 3 milioni di bonus facilmente raggiungibili. Questa cifra si avvicina parecchio alla richiesta di Cairo di 15 milioni di euro ed il Toro inizia a pensarci. I granata, dopo Darmian, sembrano essersi convinti a cedere anche il brasiliano e la Roma avrà così anche un rinforzo sulla fascia destra in modo da garantire anche ad Alessandro Florenzi di giocare nel ruolo che più preferisce, ossia dal centrocampo in giù.

Inserisci la tua email e ricevi gratis tutte le news dell'AS Roma via email




Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*