Roma-Torino 3-2: Totti regala la vittoria alla Roma

Totti

È stata una serata ricca di emozioni allo Stadio Olimpico: il capitano della Roma Francesco Totti entra sul risultato di 1-2 e ribalta la partita permettendo alla Roma prima di agganciare il pareggio e poi di vincere la partita trasformando il rigore decisivo ad un minuto dal fischio finale. Roma-Torino finisce 3-2: i giallorossi continuano ad inseguire il Napoli e approfittano della sconfitta dell’Inter, ora fermo a -7 punti dal secondo posto.


La Roma avrà quattro giorni per ricaricare le batterie in vista dello scontro diretto con il Napoli in programma lunedì 25 aprile alle ore 15.


Roma-Torino 3-2: la partita

La partita inizia subito col brivido per la Roma che rischia di subire gol già al primo minuto per una distrazione di Manolas. La prima palla gol per la Roma è sui piedi di Maicon ma Padelli è pronto a deviare sopra la traversa. Ci prova Salah al 10′ ma la sua conclusione non centra la porta. Al 25′ è ancora il Torino a fallire il gol del vantaggio con Martinez. Il Torino continua ad attaccare e trova il vantaggio al 35′ quando Calvarese assegna un calcio di rigore per fallo di Manolas: sul dischetto va Belotti che non sbaglia. La Roma prova a replicare ma il tiro di Nainggolan viene deviato da Padelli. Prima della fine del primo tempo i giallorossi protestano per un tocco di mano in area di Gaston Silva ma l’arbitro fa proseguire. Il primo tempo si conclude con il risultato di 0-1 per il Torino.

La Roma prova subito a reagire all’inizio della ripresa ma non crea occasioni importanti. Spalletti manda in campo Dzeko per cercare di recuperare lo svantaggio ma è Manolas ad insaccare di testa su calcio d’angolo al 65′. La Roma vuole cercare la vittoria ma il Torino è bravo a resistere: sono gli ospiti a trovare il nuovo vantaggio all’80’ con Martinez. Gli ospiti rischiano di replicare ancora il minuto successivo ma la Roma si salva. Al 86′ Spalletti opta per l‘ingresso in campo di Francesco Totti al posto di Keita. Il capitano ha bisogno di pochi secondi per segnare deviando in rete in spaccato un cross di Pjanic. La Roma ritrova il nuovo pareggio ma le emozioni continuano: all’89’ Calvarese assegna un calcio di rigore per la Roma. Sul dischetto va Francesco Totti che segna la sua doppietta personale in soli tre minuti di gioco. La partita finisce 3-2 per la Roma che si mantiene a cinque punti dal Napoli con lo scontro diretto ancora da giocare.

Inserisci la tua email e ricevi gratis tutte le news dell'AS Roma via email