Feyenoord-Roma, i supporters giallorossi: “Ci hanno maltrattato”

feyenoord-roma

La trasferta in Olanda per vedere Feyenoord-Roma, è stata devastante per i tifosi giallorossi. Molti infatti raccontano di essere stati trattati come malviventi e non solo.

I supporters rientrati oggi a Fiumicino, hanno raccontato l’incubo della trasferta, accusando di essere stati trattenuti nella centrale di polizia e di essere stati schedati come malviventi, di aver aspettato fuori lo stadio sotto la pioggia per ben due ore prima di poter entrare, uno alla volta, e perquisiti da capo a piedi.


La mattina dopo tre ore ad aspettare che lo scalo aprisse al pubblico. Insomma una vittoria sicuramente rincuorante per i tifosi, che per assistere a Feyenoord-Roma, hanno dovuto subire tutto.

La polizia di Amsterdam avrebbe trattato i supporters come dei veri e propri fuggitivi, infatti uno dei tifosi racconta: “Denuncio tutti, ci hanno fatto un abuso. La polizia di Amsterdam appena siamo scesi dall’aereo, ci ha caricato su un pullman e ci ha portato su una strada di campagna. Lì ci hanno chiuso in una specie di garage, ci hanno identificato e perquisito. Ci hanno trattato come delinquenti e ci hanno portato via oggetti personali che rivoglio”.

Questo è lo sdegno dei tifosi che di certo non sono come quelli olandesi, forse le misure di sicurezza sono state fatte prendendo come riferimento i tifosi olandesi, considerando anche quelli delle altre tifoserie ugualmente pericolosi.

Probabilmente sarà andata così, probabilmente no, fatto sta che anche altri supporters romanisti si sono lamentati: “Ci hanno trattato male e senza motivo. Ma si può tenere due ore sotto la pioggia gente che deve entrare allo stadio? Poi questa mattina ci hanno portato all’aeroporto alle due e abbiamo dovuto aspettare tre ore prima che lo scalo aprisse al pubblico”.

Proprio questo tifoso spera che anche a Roma si adottino queste misure di sicurezza nei confronti dei tifosi, infatti  se fosse stato così non si sarebbe arrivati neanche vicino alla Barcaccia.


Dice poi: “Qui fanno tutti come gli pare e i risultati li abbiamo visti”. Feyenoord-Roma,  sarà certo una partita che non farà smettere di parlare di se, c’è ancora molto da dire e molto da lavorare su argomenti che non dovrebbero più esistere.

 

Inserisci la tua email e ricevi gratis tutte le news dell'AS Roma via email




Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*