Cassano: “Sceglierei sempre la Roma al posto della Juve. Felice che Totti giochi ancora così”

Se chiedete a Francesco Totti qual è il calciatore più forte con cui ha giocato non avrà dubbi a rispondere. Antonio Cassano. L’attaccante barese, arrivato nella Roma del post-scudetto, costituì con il Capitano un duo formidabile in fantasia e imprevedibilità. Le loro combinazioni nei primi anni 2000 sono ancora negli occhi di tutti i tifosi romanisti. Poi a un certo punto qualcosa si ruppe. Tra Cassano e la Roma e anche tra Cassano e Totti. E nel gennaio 2006 la storia finì, con Fantantonio al Real Madrid.


Quegli anni, però, sono rimasti nel cuore dell’ex numero 18 giallorosso. Ancora oggi ha solo parole positive per la Roma. Intervistato dalla trasmissione Heroes-Lo sport nel cuore, Cassano ha dichiarato: “Scelsi la Roma al posto della Juve e mi sono divertito da morire. Rifarei la stessa cosa perché era la città perfetta per me. A Torino invece devi rigare dritto”.


Parole al miele anche per Francesco Totti, con cui il rapporto è stato parzialmente recuperato: “Il pupo ancora va a 38 anni. Ma li mort…. sua come diceva lui (ride, ndr). Sono felice di vederlo così. E la soddisfazione maggiore è quando dice che fra tutti i campioni con cui ha giocato io sono il più forte. Che poi è la verità eh (ride, ndr)”.

Inserisci la tua email e ricevi gratis tutte le news dell'AS Roma via email




Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*