Calciomercato Roma 2017: acquisti e cessioni

In un attimo siamo già arrivati a luglio dopo un bellissimo campionato con il secondo posto conquistato meritatamente e l’addio del Capitano Totti: entra nel vivo il calciomercato Roma 2017 con gli acquisti e le cessioni per organizzare e migliorare ancora di più la squadra in vista della prossima Serie A e Champions League con l’obitettivo minimo di andare almeno agli ottavi.

Calciomercato Roma 2017: il punto della situazione su acquisti e cessioni

Il primo grande acquisto della Roma in questo calciomercato 2017 è stato l’allenatore: il grande Eusebio Di Francesco già giocatore della Roma di Zeman ed ora condottiero di questo nuovo ciclo giallorosso del dopo Spalletti. Una vetrina importante per lui che tanto bene ha fatto nella panchina del Sassuolo facendo crescere giovani di sicuro talento e riuscendo addirittura a portare gli emiliani ai preliminari di Europa League compiendo un vero e proprio miracolo sportivo.


Per quanto riguarda la squadra, per la prima volta dopo 20 anni la Roma non avrà più il Capitano Francesco Totti che sembra non voler ancora appendere le scarpe al chiodo, le voci si rincorrono su una possibile proposta di ingaggio faraonico per un anno da parte di un non meglio precisato club cinese. Senza Totti sarà una Roma diversa almeno nell’animo, nessuno prenderà mai il suo posto nel cuore dei tifosi e per ora tra i possibili acquisti non ci sono nomi capaci di far sognare i tifosi. Probabilmente la Roma ha già una buona e importante ossatura così come è adesso a patto che non si vendano Nainggolan, Strootman e Florenzi che insieme a De Rossi costituiscono lo “zoccolo duro” della squadra. Per Nainggolan pare sia pronta un’offerta molto alta dell’Inter ma non si vede perchè il Ninja dovrebbe andare a Milano e giocare solo il campionato di Serie A quando a Roma avrebbe anche la possibilità di giocare la Champions League.

Sul fronte delle cessioni Doumbia è stato ceduto allo Sporting Lisbona in prestito con diritto di riscatto esercitabile dai portoghesi a non meglio precisate particolari situazioni sportive, Mario Rui probabilmente sarà ceduto al Napoli e ritroverà così il suo maestro Sarri con il quale aveva fatto molto bene nell’Empoli. Un’importante cessione potrebbe essere quella di Rudiger con destinazione Chelsea che ha messo sul piatto 35 milioni di euro, un bel gruzzolo ma Rudiger è forte nel suo ruolo e farebbe molto comodo alla Roma che rimanesse.

Per quanto riguarda gli acquisti sono ufficiali quelli di Lorenzo Pellegrini,di ritorno dal Sassuolo, che indosserà la maglia numero 7 quella del mitico Bruno Conti e di Maxime Gonalons del Lione, giocatore di grande esperienza internazionale con un ottimo rapporto qualità-prezzo dato che è costato solo 5 milioni di euro ed ha 28 anni, l’età migliore per un giocatore di calcio. Il nuovo Direttore Sportivo Monchi è noto per la sua grande capacità di fiutare gli affari e in questo calciomercato Roma 2017 con le sue astuzie e strategie saprà certamente allestire un’ottima squadra che sappia essere sempre all’altezza nelle principali competizioni che la vedono impegnata in Italia e in Europa per ambire a vincere finalmente qualcosa di importante.


 

Inserisci la tua email e ricevi gratis tutte le news dell'AS Roma via email